Ortofon 2M Mono
Ortofon 2M Mono Verso
 

Ortofon 2M Mono

288,00297,00

Fonorivelatori MM – Magnete Mobile Serie 2M

Compara
Ortofon
COD: Ortofon2MMono/verso Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Fonorivelatori MM – Magnete Mobile Serie 2M

– un motore migliorato, che offre un alto livello di precisione sonora.
– Diamante sferico nudo 18 µm R che rappresenta una soluzione ottimale per la riproduzione di dischi in vinile LP mono microgroove.
– il corpo della cartuccia è realizzato in Hopelex, un materiale ecologico che garantisce un’elevata rigidità eliminando le risonanze indesiderate.
– 2M Mono utilizza un’uscita repressa per fornire lo stesso segnale di uscita da entrambi i set di pin polari. Ciò elimina in modo efficace la necessità di apparecchiature mono-specifiche, rendendo possibile godere della vera riproduzione mono su qualsiasi sistema di riproduzione stereo.

La serie 2M offre un’eccellente compatibilità se utilizzata in un assortimento di sistemi di riproduzione e con un’ampia varietà di preamplificatori phono.

Intercambiabilità degli stili serie 2M:
Le configurazioni dei motori, delle bobine e dei magneti della serie 2M non sono identiche: il rosso e il blu sono identici, così come il bronzo e il nero, così come le vere varianti mono 2M Mono e 2M 78. Allo stesso modo, gli stili della serie 2M sono intercambiabili nelle combinazioni seguenti :
– 2 m rosso, 2 m blu e 2 m argento
– 2M bronzo e 2M nero
– 2M Mono e 2M 78

Compatibilità con il marchio Rega TT / TA:
L’altezza delle cartucce del marchio REGA dalla punta dello stilo alla superficie di montaggio della cartuccia superiore è inferiore allo standard. Pertanto occorrerebbe distanziatori per garantire la corretta installazione della cartuccia Ortofon. Si prega di leggere sulla configurazione della cartuccia e l’allineamento sul braccio nelle nostre FAQ.
Regolare l’altezza del tuo braccio Rega è facile con il set di spaziatori di Acoustic Signature. Consente di regolare l’altezza da 0,5 mm a 3,5 mm con incrementi precisi di 0,5 mm – senza rimuovere il braccio di tono. Allenta semplicemente le viti, inserisci il distanziatore AS, quindi blocca le viti e il braccio è pronto per giocare.
I distanziatori da 3,2 – 4 mm dovrebbero essere sufficienti per la cartuccia 2M.

Manuale

 

Output voltage at 1000 Hz, 5cm/sec. – 4 mV
Frequency range at – 3dB  – 20-22.000 Hz
Frequency response  –  20-20.000 Hz + 3 / – 1 dB
Tracking ability at 315Hz at recommended tracking force – 70 µm
Compliance, dynamic, lateral  –  18 µm/mN
Stylus type  –  Nude Spherical
Stylus tip radius – R18 µm
Tracking force range  – 1.6-2.0 g (16-20 mN)
Tracking force, recommended –  1.8 g (18 mN)
Tracking angle  –  20°
Internal impedance, DC resistance  – 700 Ohm
Internal inductance  –  350 mH
Recommended load resistance  – 47 kOhm
Recommended load capacitance  – 150-300 pF
Cartridge colour, body/stylus – Black/White
Cartridge weight without screws  – 7.2 g
2M PnP MkII cartridge with integrated headshell weight  –  20 g
2M PnP MkII cartridge with integrated headshell length – 52 mm

Positive Feedback May-June 2015
Reviewed by Tom Gibbs

“…the 2M Mono is a truly exceptional transducer. The sound from this true-mono cartridge just blows away the sound you get from a mono-via-stereo cartridge setup. Because the mono cartridge only deals with the groove signal in a single plane, the resultant sound is impressively quiet compared to the modulation of surface noise and groove geometry shortcomings you often must deal with in playback of mono sources from a stereo cartridge. The end result is that you can really hear very deeply into the music; the 2M Mono sounded magnificent right out of the box, and has only gotten better as it’s broken in.

…I would say that the 2M Mono has an up-front, somewhat forward quality in it’s presentation of the music; the images are sharply detailed, but never etched—and the music is never fatiguing to listen to. This cartridge comes with my highest recommendation…

…with the very reasonable, real-world asking price and remarkable performance of the baseline model, I don’t see how it could get much better than this!”

Hi-Fi World August 2013
Reviewed by Tony Bolton

OUTSTANDING – simply the best!

“…I found this cartridge to be a very well thought out design, that complements the sonic presentation of the conventional 2M Series with an ability to play older, and sometimes more worn records, in an exemplary manner…”

– Last, quite punchy sound
– Very low surface noise
– Good detail retrieval

… The nude, spherical, 18 micrometer radius stylus is claimed by the manufacturers to be the optimum size for tracking the wider grooves of mono era records. It rides correctly in the groove, avoiding dirt at the bottom, unlike a smal/er microgroove stylus that rides too low…”

 

Non ci sono video per questo prodotto.

Brand

Ortofon

Ortofon è una compagnia danese di prodotti audio di alta fedeltà. Nota soprattutto per le sue testine magnetiche per giradischi, con l'avvento della tecnologia CD è passata dalla produzione di massa al mercato di nicchia, dove è tuttora attiva con circa 500 000 pezzi venduti all'anno. Il nucleo di quella che è l'attuale compagnia nacque il 9 ottobre 1918 a Copenaghen con il nome di Electrical Phono Film Company per iniziativa di Axel Petersen e Arnold Poulsen[2], intenzionati a realizzare un sistema di sincronizzazione audio cinematografico; cinque anni più tardi, nel 1923, fu proiettato a Copenaghen il primo film sonoro La compagnia, nel corso degli anni, si dedicò allo sviluppo di microfoni, compressori dinamici, oscillografi e apparecchiature audio varie, e nel 1946 cambiò nome in Fonofilm Industrie. Sempre nel 1946 sviluppò la sua prima testina monofonica, per giradischi[3]; nel 1948 commercializzò invece la prima testina a bobina mobile all'avvento della stereofonia, nel dopoguerra, si costituì la divisione chiamata Ortofon, costruita sui termini greci όρθος (όrthos), "corretto", e φωνή (foné), "suono", e iniziò la produzione di testine stereo. Nel corso degli anni la sua produzione andò via via specializzandosi proprio nella tecnologia dei fonorivelatori: bracci e testine magnetiche entrarono nel mercato di massa negli anni settanta e ottanta. Con la graduale adozione della tecnologia CD e il progressivo abbandono dei dischi in vinile da parte del mercato di massa, il volume di vendite della Ortofon si ridusse drasticamente[1]; la compagnia iniziò a diversificare le linee di prodotto, realizzando cavi audio in argento puro per favorire la miglior conduzione di segnale e orientandosi al mercato dei Disc jockey con la produzione di accessori specificatamente pensati per la tecnica scratch. A circa 50 anni di distanza dal brevetto della testina a bobina mobile, Ortofon produce tuttora rilevatori audio con tale tecnologia; a uso del mercato DJ la compagnia produce anche cuffie stereofoniche e altri materiali.
Ortofon

Informazioni aggiuntive

Taglia

Normale, Verso

      Accetto l'Informativa Privacy

    *I campi con asterisco sono obbligatori