Ortofon 2M Black
Ortofon 2M Black Verso
 

Ortofon 2M Black

540,00549,00

Fonorivelatori MM – Magnete Mobile Serie 2M

Compara
Ortofon
COD: Ortofon2MBlack/verso Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Fonorivelatori MM – Magnete Mobile Serie 2M

– Il nero 2M è impreziosito da un diamante Shibata il cui profilo sottile e altamente lucido consente un’area di contatto estremamente ampia con le pareti della scanalatura e garantisce una riproduzione particolarmente dettagliata in tutto lo spettro, comprese anche le informazioni sulla scanalatura ad alta frequenza.
– Il corpo della cartuccia è realizzato in Hopelex, un materiale ecologico che garantisce un’elevata rigidità eliminando le risonanze indesiderate.
– Il 2M Black utilizza uno speciale motore aggiornato, caratterizzato da perni a polo diviso con un filo di rame argentato.

Abbiamo ottimizzato il design per facilitare il montaggio della cartuccia e il peso e le dimensioni per adattarsi ai giradischi più comuni oggi sul mercato. La serie 2M offre un’eccellente compatibilità se utilizzata in un assortimento di sistemi di riproduzione e con un’ampia varietà di preamplificatori phono.

Intercambiabilità degli stili serie 2M:
Le configurazioni dei motori, delle bobine e dei magneti della serie 2M non sono identiche: il rosso e il blu sono identici, così come il bronzo e il nero, così come le vere varianti mono 2M Mono e 2M 78. Allo stesso modo, gli stili della serie 2M sono intercambiabili nelle combinazioni seguenti :
– 2 m rosso, 2 m blu e 2 m argento
– 2M bronzo e 2M nero
– 2M Mono e 2M 78

Manuale

Non ci sono recensioni per questo prodotto.

Brand

Ortofon

Ortofon è una compagnia danese di prodotti audio di alta fedeltà. Nota soprattutto per le sue testine magnetiche per giradischi, con l'avvento della tecnologia CD è passata dalla produzione di massa al mercato di nicchia, dove è tuttora attiva con circa 500 000 pezzi venduti all'anno. Il nucleo di quella che è l'attuale compagnia nacque il 9 ottobre 1918 a Copenaghen con il nome di Electrical Phono Film Company per iniziativa di Axel Petersen e Arnold Poulsen[2], intenzionati a realizzare un sistema di sincronizzazione audio cinematografico; cinque anni più tardi, nel 1923, fu proiettato a Copenaghen il primo film sonoro La compagnia, nel corso degli anni, si dedicò allo sviluppo di microfoni, compressori dinamici, oscillografi e apparecchiature audio varie, e nel 1946 cambiò nome in Fonofilm Industrie. Sempre nel 1946 sviluppò la sua prima testina monofonica, per giradischi[3]; nel 1948 commercializzò invece la prima testina a bobina mobile all'avvento della stereofonia, nel dopoguerra, si costituì la divisione chiamata Ortofon, costruita sui termini greci όρθος (όrthos), "corretto", e φωνή (foné), "suono", e iniziò la produzione di testine stereo. Nel corso degli anni la sua produzione andò via via specializzandosi proprio nella tecnologia dei fonorivelatori: bracci e testine magnetiche entrarono nel mercato di massa negli anni settanta e ottanta. Con la graduale adozione della tecnologia CD e il progressivo abbandono dei dischi in vinile da parte del mercato di massa, il volume di vendite della Ortofon si ridusse drasticamente[1]; la compagnia iniziò a diversificare le linee di prodotto, realizzando cavi audio in argento puro per favorire la miglior conduzione di segnale e orientandosi al mercato dei Disc jockey con la produzione di accessori specificatamente pensati per la tecnica scratch. A circa 50 anni di distanza dal brevetto della testina a bobina mobile, Ortofon produce tuttora rilevatori audio con tale tecnologia; a uso del mercato DJ la compagnia produce anche cuffie stereofoniche e altri materiali.
Ortofon

Informazioni aggiuntive

Taglia

Normale, Verso

      Accetto l'Informativa Privacy

    *I campi con asterisco sono obbligatori