Hegel Mohican
Hegel Mohican
Hegel Mohican
 

Hegel Mohican

Prezzo non disponibile

MOHICAN è il lettore CD High-End definitivo di Hegel

Compara
Hegel
COD: HegelMohican Categoria: Tag: ,

Descrizione

MOHICAN è il lettore CD High-End definitivo di Hegel. Ciò che è perso non può mai essere recuperato. Questo è il motivo per cui la sorgente musicale è di così grande importanza. Se anche una piccola parte dei segnali musicali vengono persi nel processo di lettura, essi non potranno mai essere ripristinati a valle da un buon amplificatore o un altoparlante.

Migliaia di persone possiedono ancora migliaia di CD. Alcuni preferiscono persino riprodurre un disco fisico, piuttosto che eseguire lo streaming dal proprio telefono, quando si gode davvero del proprio sistema audio. I lettori CD non mancano, ma oggigiorno la maggior parte di loro cerca di essere “tutto”. Dovrebbero riprodurre SACD, avere ingressi digitali, supportare DSD e forse anche un’app e un jack per cuffie. Il problema è che queste funzionalità non solo aumentano i costi, ma riducono effettivamente la qualità del suono durante la riproduzione di un CD. Per anni abbiamo voluto fare qualcosa al riguardo. E finalmente è qui … The Mohican – per le persone che vogliono il meglio dai loro CD.

Il Mohican è qualcosa di raro come un lettore CD dedicato. Un lettore CD dedicato che utilizza le più recenti tecnologie di elaborazione digitale, adattato solo per CD. I risultati sono sorprendenti. Diversi anni fa, quando lo streaming ad alta risoluzione era agli inizi (ma in aumento), un team di Hegel ebbe una rivelazione. Ascoltando un CD-rig, ci siamo resi conto che c’era ancora molto sul CD. Da quel momento in ufficio c’è stato un dibattito senza fine. Dovremmo fare di tutto per rendere quel giocatore finale fenomenale? Il nome è stata la prima cosa che abbiamo deciso. Doveva essere chiamato il Mohicano, come nel romanzo “L’ultimo dei Moicani”.

Questo è quel super giocatore. Il Moicano. È un vero lettore CD, che utilizza meccanismi di azionamento CD originali di Sanyo, aggiornati con le nostre schede servo progettate. Ha i chip DAC più recenti e migliori, che lavorano con una risoluzione nativa di 16 bit / 44,1 kHz. Ha il miglior meccanismo dell’orologio che abbiamo mai progettato. Usiamo il nostro SoundEngine brevettato per controllare il clock, costringendo il jitter a livelli che non abbiamo mai raggiunto prima. Forse il più basso del mondo. Ma non seppelliamoci nei dettagli tecnici. Cosa fa per te? Suona magicamente naturale. Canta … fluido e di grande temperamento, dove serve. Rispetto a qualsiasi altro dispositivo digitale che abbiamo sentito, riproduce semplicemente senza “bordi” nel suono.

DAC resolution: 16 bit/44.1 kHz
Line output: 2.6 V RMS
Analog outputs: 1 fixed line level (RCA), 1 fixed line level (Balanced XLR)
Digital outputs: 1 BNC, true 75 ohm
Frequency response: 0 Hz – 50 kHz
Noise Floor: -145 dB
Distortion: Typical 0.0015%
Output impedance: 22 ohms unbalanced and 44 ohms balanced
Finish: Black and Silver
Dimensions: 8 cm (10 cm w/feet) x 43 cm x 29 cm (HxWxD)
Weight: 6.5 kg (net), 9 kg (shipping)
Dimensions US: 3.14″ (3.93″ w/feet) x 16.93″ x 11.42″ (HxBxD)
Weight US: 14.3 lbs (net), 20 lbs (shipping)

Non ci sono video per questo prodotto.

Brand

Hegel

La storia inizia nel 1988. Bent Holter, uno studente della Technical University di Trondheim (NTNU), decise di fare una tesi sotto il design originale del transistor utilizzato negli amplificatori, che avrebbe curato i problemi dei sistemi hi-fi tradizionali. Il nemico numero uno era distorsione. Holter in qualche modo non poteva accettare il fatto che quando forniamo un semplice segnale a un amplificatore, l’uscita riproduce quel segnale più qualcos’altro; distorsione prodotta dall’elettronica.
Combattere la distorsione di solito significa deteriorare altri parametri, incluso il fattore di smorzamento. Holter decise di liberarsi dagli schemi classici e sviluppò un progetto che divenne la base di quella che oggi conosciamo come tecnologia SoundEngine. E da dove viene il nome dell’azienda? Beh, durante il suo tempo libero Bent suonava in una band rock-metal chiamata The Hegel Band. Quando avevano bisogno di amplificatori per i concerti, ha suggerito di costruirli da soli. Le sue idee hanno preso forma, ma ci sono voluti molti soldi per perfezionare la tecnologia. L’aiuto è arrivato da Telenor, uno dei maggiori attori nel settore delle telecomunicazioni.
I primi anni ’90 furono un periodo di iniziale prosperità per il marchio. In primo luogo, hanno assicurato la soluzione brevettata conosciuta oggi come SoundEngine. Successivamente fu sviluppato un DAC (1994) e venne il primo lettore CD (1996). Nel corso dei prossimi otto anni, l’azienda ha costantemente migliorato la propria gamma di prodotti e generato maggiori profitti anno dopo anno. Quando è arrivata la crisi finanziaria, la maggior parte delle aziende ha subito adottato una strategia difensiva che ha comportato la riduzione dei costi. Hegel ha giocato diversamente. Ha assunto nuovi ingegneri per progettare dispositivi. Qualche tempo dopo, nacquero nuovi convertitori D / A.
Oggi Hegel è uno dei marchi più affermati sul mercato Hi-Fi. Produciamo amplificatori integrati, pre e di potenza, nonché lettori CD e alcuni dei più moderni e sofisticati convertitori D / A. La tecnologia SoundEngine era solo un inizio. Oggi ci sono altre sei soluzioni tecniche originali nel portafoglio di Hegel. La società ha rivenditori in 54 paesi e i suoi prodotti sono venduti in tutto il mondo. Premi e rassegne stampa parlano da soli.

Hegel

Informazioni aggiuntive

Peso 7 kg
Dimensioni 29 × 43 × 8 cm
Connessioni

RCA, XLR, Ottico, Coassiale

      Accetto l'Informativa Privacy

    *I campi con asterisco sono obbligatori