Pro-Ject Primary E Phono

314,00

Il Pro-Ject Primary E Phono è un giradischi entry-level con trasmissione a cinghia che offre un buon rapporto qualità-prezzo. È un giradischi semplice e facile da usare, perfetto per i nuovi ascoltatori di vinili. È dotato di un piatto principale in polimero ABS antirisonante, un braccio in alluminio da 8,6 pollici di massa ultraleggera e una cartuccia a magnete mobile Ortofon OM NN. L’E Phono è inoltre dotato di un preamplificatore fono commutabile integrato, quindi può essere collegato a qualsiasi ricevitore, soundbar o altoparlante amplificato con un ingresso RCA analogico.

Compara
Pro-Ject

Descrizione

Giradischi compreso di braccio e di testina Ortofon, plug-n-play, con stadio PHONO MM integrato e uscita RCA selezionabile tra Linea e Phono, trazione a cinghia, velocità 33/45 giri. Piatto in MDF. Motore in DC. Perno in acciaio/bronzo. Braccio diritto da 8,6″. Piedini speciali di disaccoppiamento. Coperchio in dotazione. Connettori d’uscita RCA. Peso 4 Kg.

Specifiche
  • Velocità: 33, 45 giri.
  • Cambio velocità manuale.
  • Principio di trasmissione: Cinghia.
  • Variazione di velocità: 33 0,8%; 45 0,7%
  • Wow & Flutter: 33 0,29%; 45 0,27%
  • Piatto da 300 mm con tappetino in feltro.
  • Cuscinetto principale: Acciaio inossidabile.
  • Braccio: 8.6” in alluminio.
  • Sistema di trasmissione a cinghia: silenzioso e fluido
  • Piatto in MDF: rigido e ben risonante
  • Braccio a bassa massa: riduce le vibrazioni e migliora la precisione di tracciamento
  • Testina Ortofon OM5e: entry-level, offre una buona qualità del suono

Non ci sono recensioni per questo prodotto.

Non ci sono video per questo prodotto.

Informazioni aggiuntive

Peso 4 kg
Dimensioni 42 × 33 × 11 cm
Colore

Bianco, Nero, Rosso

Brand

Pro-Ject

Pro-Ject, fondata nel 1991 produce giradischi e non solo, durante l'assalto dei compact disc e dei lettori CD, con l'obiettivo di offrire la migliore esperienza analogica a prezzi ragionevoli. In un'epoca in cui i media audio digitali erano in aumento e il vinile era dichiarato obsoleto e morto, Heinz Lichtenegger ha continuato a credere nel modo semplice ma migliore di godersi la musica: i giradischi.
Pro-Ject

      Accetto l'Informativa Privacy

    *I campi con asterisco sono obbligatori