Hegel H90
Hegel H90
 

Hegel H90

Prezzo non disponibile

Hegel H90 è il nuovo amplificatore integrato di Hegel, caratterizzato dalla massima raffinatezza e trasparenza, con un grande controllo in corrente e funzionalità DLNA

Compara
Hegel
COD: HegelH90 Categorie: , Tag: , ,

Descrizione

Hegel H90 è il nuovo amplificatore integrato di Hegel, caratterizzato dalla massima raffinatezza e trasparenza, con un grande controllo in corrente e funzionalità DLNA. Il design moderno ed essenziale, ampie connessioni digitali ed analogiche, un suono dinamico e preciso tipico del costruttore norvegese

L’H90 offre il suono più dinamico di 60 watt per canale che tu abbia mai sentito e viene fornito con una serie di funzionalità che aggiungono valore e flessibilità. In Hegel H90 abbiamo incluso streaming di rete, Apple Airplay e una varietà di connessioni digitali e analogiche. Tutti (tranne lo streaming) sono configurabili come input di livello fisso, consentendo di integrare facilmente l’H90 in un sistema Home Theater. O forse vuoi semplicemente collegare l’uscita digitale del tuo streamer Sonos e utilizzare l’attenuatore di volume Sonos anziché il telecomando Hegel? C’è anche un’uscita cuffie di alta qualità e un elegante display OLED bianco informativo.

Il nuovo e migliorato SoundEngine2 riduce la distorsione anche oltre i nostri vecchi modelli. Ti assicura di ascoltare tutti quei piccoli dettagli nella musica. Quelli che ti risucchiano e ti danno la sensazione di essere davvero lì, suonando allo stesso tempo naturali e fluidi. SoundEngine2 migliora anche notevolmente il controllo dei bassi e la presa dell’amplificatore degli altoparlanti, motivo per cui anche un minimo di 60 watt di potenza in uscita può essere sufficiente.

L’impugnatura, o fattore di smorzamento come viene chiamato, è fino a 20 volte superiore alla media del settore. Garantire una risposta dei bassi dinamica e potente, anche su altoparlanti da pavimento più grandi. L’H90 è progettato semplicemente, rendendolo un’unità autonoma perfetta. Collega la tua TV, decodificatore via cavo, stadio phono o telefoni. Aggiungi un paio di altoparlanti e sei a posto!

 

 

 

 

Power output: 2 x 60 W into 8 Ω
Minimum load: 2 Ω
Analog Inputs:  2 x unbalanced (RCA)
Digital Inputs: 1 x coaxial (RCA), 3 x optical, 1 x USB, 1 x Network
Line level Output: 1 x unbalanced variable (RCA)
Frequency response: 5 Hz – 100 kHz
Signal-to-noise ratio: More than 100 dB
Crosstalk: Less than -100 dB
Distortion: Less than 0.01% @ 50 W/8 Ω/1 kHz
Intermodulation: Less than 0.01% (19 kHz + 20 kHz)
Damping factor: More than 2000 (main power output stage)
Dimensions incl feet: 10 cm x 43 cm x 31 cm (HxWxD), 11 kg shipping weight
Dimensions (US): 3.93″ x 16.93″ x 12.20″ (HxWxD), 26.46 lbs shipping weight
Finish: Black

Non ci sono video per questo prodotto.

Brand

Hegel

La storia inizia nel 1988. Bent Holter, uno studente della Technical University di Trondheim (NTNU), decise di fare una tesi sotto il design originale del transistor utilizzato negli amplificatori, che avrebbe curato i problemi dei sistemi hi-fi tradizionali. Il nemico numero uno era distorsione. Holter in qualche modo non poteva accettare il fatto che quando forniamo un semplice segnale a un amplificatore, l'uscita riproduce quel segnale più qualcos'altro; distorsione prodotta dall'elettronica. Combattere la distorsione di solito significa deteriorare altri parametri, incluso il fattore di smorzamento. Holter decise di liberarsi dagli schemi classici e sviluppò un progetto che divenne la base di quella che oggi conosciamo come tecnologia SoundEngine. E da dove viene il nome dell'azienda? Beh, durante il suo tempo libero Bent suonava in una band rock-metal chiamata The Hegel Band. Quando avevano bisogno di amplificatori per i concerti, ha suggerito di costruirli da soli. Le sue idee hanno preso forma, ma ci sono voluti molti soldi per perfezionare la tecnologia. L'aiuto è arrivato da Telenor, uno dei maggiori attori nel settore delle telecomunicazioni. I primi anni '90 furono un periodo di iniziale prosperità per il marchio. In primo luogo, hanno assicurato la soluzione brevettata conosciuta oggi come SoundEngine. Successivamente fu sviluppato un DAC (1994) e venne il primo lettore CD (1996). Nel corso dei prossimi otto anni, l'azienda ha costantemente migliorato la propria gamma di prodotti e generato maggiori profitti anno dopo anno. Quando è arrivata la crisi finanziaria, la maggior parte delle aziende ha subito adottato una strategia difensiva che ha comportato la riduzione dei costi. Hegel ha giocato diversamente. Ha assunto nuovi ingegneri per progettare dispositivi. Qualche tempo dopo, nacquero nuovi convertitori D / A. Oggi Hegel è uno dei marchi più affermati sul mercato Hi-Fi. Produciamo amplificatori integrati, pre e di potenza, nonché lettori CD e alcuni dei più moderni e sofisticati convertitori D / A. La tecnologia SoundEngine era solo un inizio. Oggi ci sono altre sei soluzioni tecniche originali nel portafoglio di Hegel. La società ha rivenditori in 54 paesi e i suoi prodotti sono venduti in tutto il mondo. Premi e rassegne stampa parlano da soli.
Hegel

Informazioni aggiuntive

Peso 11 kg
Dimensioni 31 × 43 × 10 cm
Connessioni

RCA, Ottico, Coassiale

DAC

Potenza

60W

      Accetto l'Informativa Privacy

    *I campi con asterisco sono obbligatori